PROSSIMAMENTE NELLE MIGLIORI LIBRERIE


PRENOTA LA TUA COPIA COMPILANDO IL MODULO SEGUENTE

La coltivazione della patata: tecnica, economia e marketing 


Il 22 Dicembre 2005, la 16ª riunione dell’Assemblea Generale dell’Onu con risoluzione 60/191 proclama l’anno 2008 “Anno Internazionale della Patata”. La celebrazione dell’Anno Internazionale della Patata 2008 è un’occasione per aumentare la consapevolezza dell’importanza della patata e dell’agricoltura in generale, affrontare questioni di grande preoccupazione a livello mondiale come l’insicurezza alimentare, la malnutrizione, la povertà e le minacce per l’ambiente.

La patata è il prodotto, non cereale, numero uno nel mondo con una produzione di 320 milioni di tonnellate nel 2007. La facilità della sua coltivazione e il suo grande contenuto energetico l’hanno resa un valido prodotto commerciale per milioni di agricoltori. Fino all’ 85% della pianta è commestibile per l’uomo, contro il 50 % dei cereali.

L’Anno Internazionale della Patata sta creando la coscienza della funzione decisiva dell’ “Umile Tubero” per l'agricoltura, l’economia e la sicurezza alimentare mondiale; ha inoltre un altro obiettivo pratico, che è quello di promuovere la creazione di sistemi sostenibili basati sulla produzione della patata, con lo scopo di aumentare il benessere dei produttori e dei consumatori e di contribuire, allo stesso tempo, a fare della patata “alimento del futuro”.